CONFERENZE

CONVEGNO INTERNAZIONALE
Al termine dell’anno del bimillenario liviano la comunità scientifica si darà appuntamento a Padova per un grande convegno internazionale. Studiosi di tutto il mondo si riuniranno per presentare i risultati più avanzati della ricerca su Tito Livio: non soltanto filologi e storici del mondo antico, ma anche archeologi, storici dell’arte, medievisti, storici del pensiero politico.

6-10 novembre
Aula Magna – Palazzo Bo
Orto Botanico

Scarica il programma completo
Scarica la locandina

LECTURAE LIVI
Continua il ciclo di seminari “Lecturae Livi”, che ha preso avvio nella primavera del 2016 in preparazione dell’anno delle celebrazioni liviane e ha visto la partecipazione di studiosi italiani e internazionali con un approccio interdisciplinare. I prossimi incontri:

giovedì 27 aprile ore 15:00 – Sala delle Edicole, Arco Vallaresso
Luca Beltramini (Università di Padova) “Sive et ipse capti quadam superstitione animi. Scipione e la religione nel libro 26 di Livio”

giovedì 11 maggio ore 15.00 – Sala delle Edicole, Arco Vallaresso
Silvia Fiaschi (Università di Macerata) “L’esempio e la norma: aspetti della ricezione di Livio nell’opera di Francesco Filelfo”

giovedì 18 maggio ore 15.00 – Aula Diano, Palazzo Liviano, Piazza Capitaniato 7
Patrizia Stoppacci (SISMEL Firenze) “Gerberto d’Aurillac e Tito Livio: postille autografe nel ms. Bamberg, Staatsbibliothek, Msc. Class. 35”

mercoledì 31 maggio ore 15.00 – Aula Diano, Palazzo Liviano, Piazza Capitaniato 7
Francesca Cavaggioni (Università di Padova) “Tito Livio e la dittatura”

giovedì 8 giugno ore 15.00 – Sala Bortolami, Palazzo Jonoch Gulinelli, via Vescovado 30
Michele Bellomo (Università Statale di Milano) “Tito Livio e la lotta politica a Roma tra III e II sec. a.C.”

mercoledì 4 ottobre ore 15.00 – Sala delle Edicole, Arco Vallaresso
Alexandra Grigorieva (University of Helsinki) “La cultura culinaria al tempo di Tito Livio”

giovedì 26 ottobre ore 15.00 – Aula Diano, Palazzo Liviano, Piazza Capitaniato 7
Francesca Cenerini (Università di Bologna) “Assenza e presenza delle donne in Tito Livio”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi